News

Comunicato dell 11 Maggio 2016

QUESTA DOMENICA LA 1a GIGLIO TRAIL&RUN

PER IMMERGERSI NEL CUORE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

Sabato sera …l’AperiTrail da non mancare

T-Shirt Mizuno in edizione limitata da collezione

 

Pochi giorni alla prima edizione del trail che condurrà i più di 250 atleti iscritti alla scoperta di una delle isole più belle della nostra Penisola: e mentre si va spediti verso il sold-out, Salvatore Sanzo, Presidente CONI Toscana, plaude all’evento come ad un eccellente connubio tra sport e turismo.

(Giglio) “Il Trail del Giglio è una manifestazione molto importante per la valorizzazione del territorio, per promuovere il turismo dell’Isola e cancellare le immagini che ci accompagnano ormai da più di quattro anni (13 gennaio 2012, n.d.A.). Il legame che si è venuto a creare tra turismo e sport è imprescindibile, anzi, running e promozione del territorio sono un binomio che dovrà essere ancor più sostenuto dalla nostra Regione, sfruttando la grande visibilità mediatica che oggi godono il running ed il trail.”

unnamedA parlare è Salvatore ‘Toti’ Sanzo, ex schermidore, Assessore allo sport del Comune di Pisa e Presidente del CONI Toscana che ha sostenuto fin dall’inizio il progetto delGiglio Paradise Trail che domenica 15 maggio animerà l’Isola grossetana con centinaia di atleti ed amanti degli sport all’aria aperta.

RAGGIUNTA QUOTA 250 ISCRITTI!

250 iscritti, è questa la bella notizia arrivata oggi dalla società sportiva 1063AD che con il progetto-circuito ‘Paradise Run’ organizza non solo il Giglio Trail, ma anche la Maratonadi Pisa, il Trail dei Monti Pisani, il Run&Golf a Castelfalfi. Ad oggi rimangono dunque solo una manciata di pettorali disponibili ed acquistabili tramite il portale di Mysdam Sport Data Management, che si occuperà anche del cronometraggio ufficiale di entrambe le gare, la lunga da 26,4k e la corta da 11,2k.

ISCRIZIONI – Sarà possibile iscriversi ad entrambe le gare fino a giovedì 12 maggio al costo di euro 35,00 per il percorso lungo e di euro 25,00 per il trail breve. E’ possibile iscriversi a questo link.

T-SHIRT MIZUNO IN SPECIAL EDITION – Nel frattempo è iniziata la vendita delle 50 t-shirt da trail running in edizione limitata del Giglio Paradise Trail, che dovranno essere prenotate via mail e ritirate sabato 14 maggio presso Giglio Castello: il prezzo delle maglie in ‘limited edition’ sarà di euro 35,00, mentre tutti gli altri concorrenti troveranno nel pacco gara la maglia in cotone della Mizuno, sponsor tecnico del Trail del Giglio assieme a Nencinisport.com, uno dei più grandi portali online dedicati al mondo dello sport.

L’APERITRAIL DEL SABATO, TRA MUSICA ED APERITIVI

aperitrailNon lasciatevi sfuggire l’AperiTrail, l’aperitivo che si terrà sabato 14 maggio, giorno prima della gara, a partire dalle ore 18:00 presso Giglio Castello, Piazza Gloriosa: ad allietare l’evento, che si svolgerà presso i locali Perbacco wine bar, Il Tritone, La Porta ed Il Portico, la musica dei Giglio’s Good Time. E’ bene prepararsi al meglio prima di ogni trail.

ISTITUZIONI E PATROCINI – Ma parte del merito del successo che sta riscuotendo questa prima edizione del Giglio Trail è dovuto anche all’impegno profuso dalle Istituzioni, dal Comune dell’Isola del Giglio alla Provincia di Grosseto, dalla Pro Loco isola del Giglio & Giannutri al Comitato festeggiamenti San Mamiliano, ma anche al sostegno di FIDAL, CONI Italia e Toscana e UISP.

PISA MARATHON 2016, L’EDIZIONE DELLA MAGGIORE ETA’ – Nel frattempo il 15 aprile si sono aperte le iscrizioni alla diciottesima edizione della Maratona di Pisa, una delle dieci 42k clou italiane che quest’anno si disputerà domenica 18 dicembre: “La Maratona di Pisa – ha affermato Salvatore Sanzo, qui in veste di Assessore allo sport del Comune di Pisa – è l’evento sportivo più importante dell’anno per noi, perché oltre ad essere una gara ben organizzata, molto apprezzata e frequentata, rappresenta un ottimo metodo di promozione turistica non solo della città, ma anche del suo litorale.” Per iscriversi alla 18a Maratona di Pisa, clicca QUI.

Per iscriverti alle gare del Giglio Paradise Run & Trail, clicca QUI.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

PARADISE RUN – GIGLIO TRAIL

cesare.monetti@runtoday.it

http://www.gigliotrail.com/

facebook Paradise Run

.

Comunicato del 27 Aprile 2016

SUPERATI I 200 ISCRITTI: MANCANO SOLO 100 POSTI

SCOPRI IL PERCORSO – DESCRIZIONE

 

Scopri i due percorsi del primo Giglio Paradise Trail, da 26,4km e da 11,2km. Immergiti nella natura incontaminata dell’isola toscana, tra sentieri, salite ripide, discese scoscese e panorami mozzafiato.

 

(ISOLA DEL GIGLIO, GR) – Poco più di due settimane alla prima attesissima edizione del Giglio Paradise Trail, la gara che si svolgerà in una natura in un territorio davvero poco conosciuto in programma domenica 15 Maggio. In tanti voglio correre questo nuovo trail, tanto che ad oggi è stata superata quota 200 iscritti e si punta all’obiettivo delle 300 presenze.

Mancano dunque solo 100 possibili iscrizioni, per questo chi non vuole perdersi questo evento dovrebbe accettare il suggerimento di registrarsi subito, altrimenti il rischio è quello di non poter prendere il via. La previsione è che diventi sold-out.

Ma che gara sarà il Giglio Paradise Trail? Che tipo di percorso sarà?

LA PARTENZA – Baia di Giglio Campese, una meravigliosa spiaggia di sabbia finissima. Partenza e arrivo della gara saranno qui, nella piazzetta principale, ai bordi della spiaggia. Pronti, partenza, via… e primo chilometro di asfalto, sulla provinciale, in uscita dal paese, prima di entrare nella macchia mediterranea bassa, lungo single track. I profumi sono intensi in questo saliscendi continuo che inizia a scaldare le gambe.

CASTELLO – Per alcuni tratti si corre su lastroni di granito e si deve prestare particolare attenzione a non perdere aderenza. Si compie il periplo del promontorio a nord dell’isola, circa quattro chilometri con alcuni tratti boschivi: lungo il percorso svettanogrossi massi granitici, i boulder, molto frequentati dagli amici arrampicatori. Finito il periplo, si punta a sud, con la prima vera asperità, la salita a Giglio Castello, quattro chilometri con punte del 10% di pendenza. La vista del Castello, antica fortificazione pisana, è suggestiva: è qui che si troverà il primo ristoro. Chi affronterà il percorso corto, da qui prenderà una discesa senza mai perdere di vista la Baia di Giglio Campese dall’alto… ma attenzione a non distrarsi troppo con il panorama, il tracciato è ampio, ma il fondo non è facile!

GIU’ FINO AL PORTO – Il lungo invece prosegue… mancano ancora due terzi di gara: si scende molto rapidamente a Giglio Porto per uno dei sentieri più antichi, quella che era la strada principale degli abitanti dell’Isola. Dai 400 metri di altitudine si arriva al livello del mare in poco più di due chilometri… il passaggio dai caratteristici viottoli del piccolo borgo marinaio è affascinante e verrebbe quasi voglia di fermarsi a sedere sui muretti e riposare…

FINO AL FARO – Ma bisogna ripartire subito, e qui arriva la salita più impegnativa, due chilometri al 15% di pendenza, una vera e propria rasoiata sulle gambe già calde. Subito dopo, un tratto di saliscendi su un sentiero non ufficiale, unica eccezione di tutto il percorso, lungo la palificazione dell’energia elettrica. Si supera, quindi, un dosso e ci si trova immersi nella macchia bassa: qui il caldo può essere intenso, ma la brezza costante e la vista stupenda della punta sud di Capel Rosso, con il suo Faro, toglie il fiato anche al runner più concentrato! Uno spettacolo panoramico.

CHE PANORAMA – Quasi toccato il faro, si volge lo sguardo verso nord per rientrare: è qui l’ultima possibilità di ristorarsi. Si affronta, adesso, un altro tratto impegnativo al 15% per circa due chilometri fino a raggiungere il crinale. Il verde, il blu e l’azzurro avvolgono in una vista completa a 360°. Terminata l’ascesa, si va spediti per altri due chilometri, si percorre un breve tratto di asfalto alla fine del crinale e si imbocca l’ultimo sentiero, immerso in un bosco, piombando momentaneamente nell’oscurità!

Lunga due chilometri, questa ripida discesa del 15% scendere fino all’imbocco del paese di Campese… il traguardo è ormai vicino, un ultimo breve tratto di asfalto per imboccare il lungomare e tagliare il traguardo… Ma i più intraprendenti potranno continuare a correre anche dopo il traguardo per tuffarsi direttamente in mare.

Provare per credere!

Per iscriverti alle gare del Giglio Paradise Run & Trail, clicca QUI.

 

ISCRIZIONI – Sarà possibile iscriversi ad entrambe le gare fino a giovedì 12 maggio al costo di euro 35,00 per il percorso lungo e di euro 25,00 per il trail breve. E’ possibile iscriversi a questo link.

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

PARADISE RUN – GIGLIO TRAIL

cesare.monetti@runtoday.it

http://www.gigliotrail.com/

facebook Paradise Run

I commenti sono chiusi